Come stelle in terra

Eventi estivi del Complesso Monumentale del Duomo di Siena
Giungo – Settembre 2022

Tornano gli appuntamenti culturali estivi dell’Opera del Duomo di Siena. Per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, infatti, l’Opera della Metropolitana, promuove una serie di incontri fuori dall’ordinario orario di visita per approfondire alcuni aspetti meno conosciuti dell’intero Complesso Monumentale.

Il primo appuntamento è per giovedì 23 giugno, alle ore 21:00 in Cattedrale con il Musica per la Pace – raccolta fondi per il sostegno alle famiglie ucraine accolte in Diocesi. Il Coro Guido Chigi Saracini si esibirà in un repertorio dal titolo Come Stelle in Terra, musiche e testi dedicati al tema della luce e della ricerca dell’armonia tra le persone.

Il giorno seguente, venerdì 24 giugno alle ore 10:30 all’interno della Libreria Piccolomini, una conferenza, introdotta da S.Em Augusto Paolo Cardinale Lojudice, Arcivescovo di Siena – Colle Val d’Elsa – Montalcino e dal Prof. Giovanni Minnucci, Rettore dell’Opera della Metropolitana di Siena, dal titolo Arte e Fede per San Giovanni Battista – La committenza al tempo dell’Aringhieri; interverranno la Prof.ssa Barbara Gelli: Siena, Alberto Aringhieri e Pio II e il Prof. Bruno Carabellese: L’apparato pittorico e scultoreo nella Cappella di San Giovanni Battista nella Cattedrale di Siena.

Tutti i martedì di luglio e agosto, invece, Good Morning Siena – visita con il Clavigero del Duomo: un tour che inizia alle ore 7:15 e termina alle ore 8:30 seguendo il lavoro di apertura, l’accensione delle luci, l’organizzazione e la preparazione all’accoglienza dei visitatori insieme a coloro che quotidianamente lavorano al ‘risveglio’ della Cattedrale. La visita terminerà con una colazione in Piazza San Giovanni

Per martedì 5 e 12 luglio, l’Opera del Duomo propone Lux in Nocte: a partire dalle 21:00 fino alle ore 23:30, una visita esclusiva alla Cattedrale quando la luce del sole cessa di filtrare dalle meravigliose policrome vetrate e la notte scende sulle navate, transetti e abside del Duomo. Al naturale dissolversi della luce, i visitatori dovranno dotarsi di personali torce elettriche per poter continuare la visita alla scoperta delle opere d’arte illuminate solamente nei loro singoli dettagli.

Tra Cielo e Terra è, inoltre, il doppio appuntamento per gli altri due martedì di luglio, il 19 ed il 26,  dalle ore 21 alle ore 24, quando il pavimento del Duomo potrà essere ammirato dall’alto di Porta del Cielo.

Nei tre pleniluni d’estate, il 13 luglio, il 12 agosto e il 10 settembre la Fabbriceria senese organizza Si accende in cielo la luna piena; dalle 21:00 sarà possibile accedere al Panorama dal Facciatone per ammirare Siena illuminata dalla massima luce lunare.

Ultimo dei cinque appuntamenti, La riscoperta della ‘Cripta’, due visite guidate fissate per martedì 2 e 9 agosto a partire dalle ore 21:00, quando senza l’ausilio della luce artificiale, ma muniti esclusivamente di personali torce elettriche, i visitatori potranno riprovare la sensazione della scoperta di questi locali, sottostanti il Duomo, e caduti nell’oblio per oltre sette secoli.

Gli eventi, organizzati da Opera Laboratori, sono a numero chiuso ed è obbligatoria la prenotazione a opasiena@operalaboratori.com oppure 0577 286300.

Facebook
Instagram