I cori della Cattedrale

cappelle musicali

I cori della CATTEDRALE

Musica, canto e preghiere

I cori della Cattedrale di Siena continuano l'antichissima tradizione di preghiera in musica.

Il primo importante documento che attesta e regolamenta le esecuzioni musicali nella Cattedrale di Siena è l’Ordo Officiorum scritto nel 1215 dal canonico Oderigo. Nella seconda metà del XIV secolo, i lavori attorno al monumentale coro in legno intagliato e la costruzione di un organo favoriscono importanti novità nel segno di una costante attenzione verso la musica. Attraverso continui sviluppi, che portarono anche all’impiego di un insegnante di canto, attorno alla metà del Quattrocento si assisté alla nascita di una vera e propria cappella musicale, cui dette un contributo decisivo l’arrivo di cantanti provenienti dall’estero: in un primo momento soprattutto dalla Polonia, ma in seguito anche dai paesi fiamminghi, che in quel tempo dominavano la scena musicale europea. Dovremo attendere però il primo decennio del XVI secolo perché la cappella divenisse un organismo stabile. Il primo maestro di cappella fu il francese Eustachius de Monte Regali.

Coro “Agostino Agazzari”

Il Coro “Agostino Agazzari” di Siena, fondato e diretto da Cesare Mancini, nasce nel 2001 come coro ufficiale della Cattedrale di Siena. Costituito da un gruppo di appassionati cultori del canto corale, soprattutto della polifonia, affronta un vasto repertorio che va dal canto gregoriano alle esperienze novecentesche. Una particolare attenzione viene riservata allo studio degli antichi musicisti senesi. L’attività concertistica del coro è vivace ed intensa e numerose sono le tournées effettuate in Italia in Inghilterra, in Austria, in Germania e in Polonia.
Il coro è regolarmente invitato a rassegne come il Festival International della Sainte-Beaume, il Festival Nazionale della Polifonia di Camogli, la Giornata Nazionale dell’Organo Rinascimentale, incontrando sempre unanime consenso di pubblico e di critica.
Oltre ad affrontare il repertorio proprio dei cori polifonici, partecipa anche ad esecuzioni di pagine di ampio respiro, quali il Requiem e la Messa in do minore K. 427 di Mozart, i Carmina Burana di Carl Orff o La Passione di Bartolucci. Il coro, inoltre, organizza il festival “Musica Senensis”, una rassegna che ha come scopo la valorizzazione di luoghi, strumenti, musiche e musicisti senesi.
È stato insignito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali del titolo di gruppo di interesse nazionale.

INFO

Per eventuali informazioni:
tel. +39 3383321259
tel. +39 3474551225
cesaremancini@tin.it

Coro della Cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini”

Il nuovo coro della Cattedrale di Siena nasce nel settembre del 2016 dalla partnership tra l’Opera della Metropolitana e l’Accademia Musicale Chigiana. Si tratta di uno dei più importanti interventi nel campo della produzione e diffusione musicale degli ultimi anni per la città, un esempio di rapporto costruttivo tra istituzioni che, con questa iniziativa artistica, vogliono rendere Siena un modello per l’Italia e per l’Europa.
Il progetto intende arricchire il patrimonio culturale della collettività con la creazione di un complesso artistico stabile, da posizionare ai vertici della estesa prassi esecutiva ed interpretativa del repertorio liturgico, coniugando l’impegno di ispirazione sacra con la realizzazione di concerti di qualità.

Il Coro della Cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini” è diretto dal maestro Lorenzo Donati, nome di eccellenza a livello internazionale che, tra l’altro, è stato allievo nei corsi di composizione dell’Accademia Chigiana.
Il complesso di voci è composto, nella formazione base, da 8 soprani, 8 contralti, 7 tenori e 7 bassi di comprovata esperienza.

INFO

Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi agli uffici della Accademia Musicale Chigiana:
Via di Città, 89 – Siena

Direzione artistica

tel. +39 057722091
o scrivere ad:
accademia.chigiana@chigiana.it

Condividi contenuto su:
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk